Pubblicità

Anche se aperto al pubblico solo da oggi Giovedì 7 Marzo, il Salone di Ginevra ha già decretato l’auto dell’anno 2019. Un premio che dal 1964 viene assegnato al veicolo che più ha contribuito nel settore tecnologia e design. Per accedere alla competizione il nuovo mezzo deve obbligatoriamente essere commercializzato in almeno 5 nazioni europee, poi la valutazione spetta ai giudici ,che seguono alcuni parametri come sicurezza,prestazioni, rispetto per l’ambiente, rapporto qualità/prezzo e altro. Passata la prima selezione, le finaliste sono sette e ogni membro della giuria ha a disposizione 25 punti da distribuire tra quest’ultime per poi arrivare alla premiazione finale.

Il vincitore di quest’anno è la casa automobilistica Jaguar che porta il modello I-Pace allo scalino più alto del podio. Un Suv 100% elettrico ad alte prestazione con 400 cavalli, 695 Nm di coppia e un accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. La batteria ,da ben 90 kWh, assicura un’autonomia di circa 480 km ed è inoltre progettata per resistere a lungo e a situazione di potenza massima sostenuta. Tutto ad un prezzo di partenza di ben 81.390 euro ma con la possibilità di arrivare a più di 104.000 euro che ,per chi effettua l’acquisto, è una cifra ragionevole data l’originalità e la potenza. Queste sono solo poche delle tante caratteristiche che hanno permesso alla I-Pace di guadagnarsi la sua prima vittoria. Un primo posto combattuto fino all’ultimo con una vettura di nazionalità Francese.

Si tratta della Alpine A110, una sportiva alimentata a benzina da 2 posti con 252 cavalli , 320 Nm di coppia e uno 0-100 km/h in 4,5 secondi. Riprende il design delle prime Alpine ma con alcune rifiniture che la rendono più contemporanea e un’ottima sfidante per l’italiana Alfa Romeo 4C o la tedesca Porsche Cayman. Si aggiudica il secondo posto per un soffio, infatti viene battuta dalla I-Pace solo dopo una seconda votazione che riporta il risultato di 18 a 16 per la vettura inglese. Prezzo di partenza 60.000 euro.

Al gradino più basso si posiziona la Kia Ceed, una berlina a 5 posti con un prezzo molto inferiore rispetto alle prime 2 ,ma con un rapporto qualità/prezzo molto buono. Infatti la cifra di partenza è inferiore ai 20.000 euro per poi salire aggiungendo vari optional.

Le altre finaliste : Ford Focus , Citroen C5 Aircross e Peugeot 508 con 192 punti, infine la Mercedes-Benz classe A con 116 punti.

Fonti: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/03/04/car-of-the-year-2019-vince-il-suv-elettrico-jaguar-i-pace/5013653/