Dover 26 agosto 2019. Tolleranza zero da parte della maggioranza degli abitanti della cittadina, che si ritengono indignati poichè la bellissima opera è stata rimossa senza un apparente motivo.

Il murales, realizzato nel 2017, rappresenta un operaio che per mezzo di uno scalpello rimuove dalla bandiera dell’Unione Europea una stella ( tematica che ci riporta alla Brexit). Esso è stato apparentemente coperto con un telone rosso applicato sull’edificio Castle Amusements, dove era stata dipinta l’opera, che si affaccia sul porto che funge da collegamento per Regno Unito con il continente europeo.

Per far sparire l’opera, come spiega il cittadino David Wright, sono state applicate delle impalcature a 4 livelli, per poi far sparire il murales il mattino seguente.

Secondo le informazioni del quotidiano inglese Telegraph, la famiglia proprietaria dell’edificio avrebbe compiuto quest’azione per rimuoverlo definitivamente o più semplicemente venderlo, poiché già nel 2017 avevano dichiarato tale intenzione, anche se resta ancora un mistero se l’opera sia stata prelevata o ricoperta con vernice.

La situazione non va per niente giù ai cittadini, poiché quella parete era diventata un punto di riferimento per molti di loro.

“Perché??? Non riesco a capire perché abbiano imbiancato questo capolavoro” scrive su Facebook la residente Lisa Green-Jones.

“Non penso di aver mai sentito parlare di un’altra città, villaggio o comune che abbia abbia mai cancellato, rimosso o coperto un Banksy! OMG Dover cosa stai facendo!” dice Zara White su Facebook.

Nonostante quest’onda di pensiero comune, c’è anche chi si ritiene sollevato dopo la sua scomparsa, come manifesta lo stesso Wright :“Non mi dispiace che sia stato coperto, voglio rimanere nell’Ue e ho paura di cosa succederà quando lasceremo l’Unione il 31 ottobre”, affermando che quel murales continuava a fargli venire in mente questa situazione.

Al momento però l’unica opinione che manca è quella dell’artista stesso, che per ora non ha comunicato niente, nemmeno sui social, dove a suo tempo aveva pubblicato un post riguardante la sua grande opera, oramai rimossa completamente da quel muro.