Bugatti ,casa automobilistica francese fondata da Ettore Bugatti a Molsheim, ha sempre avuto una storia difficile. Nel 1963 , dopo un fallimento di Ettore, le redini del brand passano ad un altro italiano Romano Artioli ma con un altro finale sempre uguale, fino al 1995 quando i diritti passarono alla Volkswagen. In quegli anni inizia la produzione di una sportiva entrata nella storia automobilistica la Bugatti EB110 e proprio in questi giorni è stata presentato un nuovo modello ispirato a quest’ultima, ma come sempre ad un prezzo esorbitante, forse anche più del solito: infatti si parla di ben 8 milioni di euro. Questa però non è ciò che ha lasciato tutti a bocca aperta ma bensì il nuovo record stabilito da una Bugatti Chiron .

Non si tratta di una Chiron normale, anche se quando si parla di Bugatti niente è normale, ma di un vero mostro d’asfalto. Oggi un altro pezzo di storia automobilistica è stata scritta e come accade spesso la protagonista è il brand Francese di Molsheim. Si parla di una velocità di ben 490.5 km/h, di una preparazione durata ben 6 mesi e di un nuovo record da aggiungere alla collezione. Bugatti non era sola però, il progetto ha infatti coinvolto anche: Dallara per l’assetto , Michelin per i pneumatici e il famoso programma televisivo Top Gear che è stato dietro al pilota.

Andy Wallace , il conducente che ha compiuto la straordinaria impresa, specializzato nelle corse con vetture prototipo (ancora in fase di prova), non è il primo che capita. Infatti conta una lista di vittorie molto importanti come la 24 Ore di Le Mans, 24 Ore di Daytona e anche il Campionato Britannico di Formula 3. Se si è guadagnato la possibilità di stabilire questo nuovo record, forse è anche per la sua già passata esperienza nello stesso tracciato con il prototipo XP 5 della McLaren, raggiungendo una velocità di ben 386 km/h. Un record rimasto imbattuto per 7 anni. Il circuito di proprietà Volkswagen è L’ Ehra-Lessen, costruito nel 1965 nella Germania orientale, che conta il rettilineo più lungo al mondo: circa 8,7 km. Solo qui si possono raggiungere le velocità più estreme.

Le caratteristiche del veicolo in questione sono fuori dal comune , infatti la Chiron per raggiungere la velocità di 300 mph ha riportato varie modifiche sia interne che esterne. Per quanto riguarda l’esterno, è stata allungata di ben 25 cm, è stato installato un impianto di scarico più sportivo e potente e infine un tetto più aerodinamico. All’interno ,oltre all’apparecchio che misurava la velocità con molto cura, è stato rimosso il peso eccessivo e inutile per poi essere installata una gabbia di sicurezza, che protegga Wallace in caso di pericolo. Anche il motore non è lo stesso ,si tratta di un W16 8.0 da quasi 1600 cavalli.

IL VIDEO DEL RECORD

Fonti :

https://it.motor1.com/news/368371/bugatti-chiron-record-velocita-490-kmh/

https://it.wikipedia.org/wiki/Bugatti

0 0 vote
Article Rating