Erano le 2.30 del 16 Gennaio quando ai Jardin des Tuileries di Parigi è iniziata la sfilata dell’ultima collezione di  Louis Vuitton disegnata, ormai come al solito, dal conosciutissimo stilista e Dj americano Virgil Abloh.

Classe 1980, nato a Rockford in Illinois, Stati Uniti, si è fatto conoscere nel mondo della moda grazie alla creazione del suo brand Off-White, con base a Milano.

A partire dal 25 Marzo 2018 è stato, oltre che amministratore delegato di quest’ultimo, direttore artistico della collezione uomo del famoso brand francese Louis Vuitton e nello stesso anno nominato dal Time nella classifica dei cento uomini più influenti del pianeta.

Questo è il suo terzo anno alla Parigi fashion week a fianco del “monogramma” ma le sorprese non sono di certo mancate.

Per questa stagione uomo Fall-Winter 2020 la passerella si dipinge di azzurro per accompagnare la collezione che ha come protagonista un mondo surreale che si avvicina vagamente a quello del pittore belga René Magritte. In questa ambientazione i modelli si sono ritrovati a camminare tra oggetti di tutti i giorni come forbici e rotoli di filo di dimensioni giganteschi che sembravano però fluttuare nel cielo che caratterizzava la totalità della stanza.

La sfilata si è aperta con capi che non hanno assolutamente niente a che vedere con il concetto di streetwear a cui ci ha abituato Virgil Abloh con Off-White; infatti questa volta l’artista si è avvicinato molto di più all’alta sartoria che allo stile oversize scegliendo silhouette affusolate e rivisitando completente i codici di eleganza tradizionale.

Elementi tipici dell’eleganza classica sono stati rivisti con tagli e cuciture tutte nuove ma non cambiando più di tanto dal punto di vista cromatico. Sempre sotto i riflettori colori come il nero, il blu, il bordeaux e il beige.

La parte che più ha interessato il pubblico è stata la parte finale in cui i modelli si sono trasformati in cyborg delle nuvole coprendosi parzialmente il volto,  indossando grandi occhiali a lente specchiata e abiti aventi tutti un pattern che rappresenta un cielo azzurro macchiato da nuvole bianche.

Moltissime le celebrità presenti alle sfilate. Tra i nomi più importanti abbiamo Diplo, Daniel kaluuia,Pop smoke, Tyga, Quavo, J Balvin e Bella Hadid con i loro vistosi outfit ma il personaggio di cui si è parlato di più è anche in questo caso lo stessp Virgil Abloh.

Sembra infatti che quest’ultimo si sia presentato alla passerella indossando una scarpa Nike x Off-White non ancora uscita. Purtroppo le foto sono poche e i rumors tanti; ma è quasi certo che si tratti di una Air Force 1 “MCA blue” con una suola nera e dei dettagli che ricalcano le ultime uscite della collaborazione non appartenenti alla più famosa e venduta “The Ten”.

Particolare la scelta dello stilista di indossare un paio di scarpe dello stesso colore di gran parte dei capi presentati in quest’occasione. Si tratterà di una coincidenza o di un avviso di una prossima uscita?

0 0 vote
Article Rating