Qual è la caratteristica principale di un atleta? Sicuramente talento, costanza, determinazione e forza di volontà sono principi a cui uno sportivo non può rinunciare. Tuttavia in mezzo a tutto questo, come a porre le basi di una struttura più complessa, ci sta la passione; è questo sentimento infatti che permette a un atleta di affrontare la fatica, i sacrifici e le cadute di cui inevitabilmente sarà costellato il suo percorso, è questo sentimento che rende ancora più belli i traguardi raggiunti attraverso il sudore e la perseveranza, ed è sempre questo sentimento che ha accompagnato e continuerà ad accompagnare i sette ragazzi di qui parla l’intervista di oggi. Il liceo scientifico Leonardo Da Vinci vanta infatti tra i suoi studenti, la presenza non di una, ma di ben sette eccellenze dello sport Europeo e persino Mondiale. Ad ognuno di questi ragazzi sono state poste tre domande riguardanti quindi tre argomenti differenti.

Il Percorso: dov’è che tutto è iniziato? Quand’è che è nata questa loro passione? Sette storie differenti, sei sport molto diversi tra loro, ognuno di questi ragazzi è diventato quel che è grazie al suo passato e continua a esserlo grazie al suo presente.

La Scuola e lo Sport: due mondi che a prima vista appaiono molto distanti tra loro, eppure per molti giovani atleti la loro collisione rappresenta un’ottima occasione per imparare sfruttare il tempo con maggiore responsabilità. Certo quella tra scuola e sport non sempre è la collaborazione più serena che ci sia, come si nota anche dalle parole dei ragazzi sull’argomento, tuttavia questo è uno dei tanti ostacoli che ogni sportivo deve essere disposto a superare.

Il Futuro: Quali sono i piani di questi ragazzi sia a breve che a lungo termine? Vedono il loro sport come un’eventuale professione per il loro futuro,  preferiscono imboccare la strada degli studi… O magari entrambe le cose?

Un ringraziamento speciale a:

Claudio Piazzai (autore dell’intervista).

Valentino Masetti e Andrea Malacarne (responsabili del montaggio audio/video).

e naturalmente anche agli atleti che hanno partecipato all’intervista:

Edoardo Pierozzi

Niccolò Pierozzi

Larissa Iapichino

Letizia Nesti

Sara Fahr

Thomas Sassi

Viola Nigi

0 0 vote
Article Rating