Il liceo da Vinci, il LM e le iniziative per onorare il padre Dante.

Oggi è una giornata particolare per il padre Dante e ancor di più lo sarebbe stata se il Coronavirus non ci avesse limitato anche queste celebrazioni alla selva (se non proprio oscura quanto meno caotica) del web. Il Dantedì è iniziato alle ore 12 di oggi mercoledì 25 marzo, orario in cui siamo tutti siamo stati chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della Commedia. Il Ministero dell’Istruzione inviterà docenti e studenti a farlo durante le lezioni a distanza. Ma la richiesta è rivolta a ciascun cittadino. E le 12 saranno l’orario di punta: le celebrazioni, seppur a distanza, potranno proseguire durante tutta la giornata sui social, con pillole, letture in streaming, performance dedicate a Dante, con gli hashtag ufficiali #Dantedì e #IoleggoDante.

Il Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci grazie soprattutto alla prof Claudia di Fonzo, valente dantista e insegnante di diritto e letteratura all’università di Trento, oltre che di letteratura italiana e latina presso il nostro liceo , organizza un importante convegno per il prossimo anno in cui cade l’ottavo centenario della scomparsa del sommo poeta. A questo proposito, propone invece quest’anno un concorso (il cui bando scade il prossimo 31 maggio) destinato agli studenti delle scuole superiori e i cui vincitori verranno premiati nel corso delle manifestazioni del Liceo da Vinci previste per il 2021 (IL BANDO E’ RIPORTATO IN FONDO ALL’ARTICOLO.) Ovviamente non mancherà in tutte queste iniziative la presenza del LM, a vario titolo e con varie mansioni,

Intanto, per la giornata di oggi ( e nei giorni successivi pubblicheremo qui sul LM vari articoli, tra il serio e il faceto, concernenti l’altissimo poeta: cominceremo con un pezzo …. infernale in cui due nostri valenti redattori hanno ambientato l’Inferno …. in una scuola contemporanea. Poco originale, direte? Beh aspettate a leggerlo o ….vi aizziamo contro Cerbero!

Buon Dantedì a tutti dunque, e grazie all’altissimo poeta che, se a volte può risultare … infernale nella decifrazione di terzine, metafore, rime aspre e chiocce rimane comunque uno dei grandi ingegni di tutti i tempi, capace di emozionare, commuovere, far riflettere. Vittorio Sermonti, che tanti anni fa fece una splendida e memorabile lettura integrale del poema in piazza Santa Croce a Firenze, soleva dire che Dante “dà del tu a ciascuno di noi”. Del resto, si potrebbe a questo proposito dire quel che Cacciaguida afferma nel canto XVII del Paradiso:

Ché se la voce tua sarà molesta 
nel primo gusto, vital nodrimento 
lascerà poi, quando sarà digesta.    

Infine, ultimo e non trascurare dettaglio: Firenze è stata sicuramente ingrata e non poco con Dante, ma ricordiamo se non altro che qui è stata istituita la prima di cattedra di Filologia Dantesca, con un altissimo profilo: la volle infatti Gianfranco Contini per Francesco Mazzoni, uno dei più grandi dantisti del Novecento.

Concorso “Dante 2021”.
Destinatari: licei e istituti superiori.
Data di scadenza presentazione domande 31/05/2020.
Durante il mese di aprile 2021 si terrà un convegno in onore del centenario della morte del poeta Dante Alighieri (1321-2021).
I licei e gli istituti interessati a partecipare all’iniziativa “Dante 2021” dovranno presentare un elaborato scritto il quale verrà esaminato e giudicato.
Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 15 maggio 2020 alla mail
dante2021.fi@gmail.com unitamente:

  1. Modalità operative dell’organizzazione (allegato A)
  2. La domanda di partecipazione (allegato A.1)
  3. L’elaborato
  4. Art. 1- Finalità dell’iniziativa “Dante 2021
    L’iniziativa “Dante 2021”,rispettivamente ai temi individuati nell’articolo 5, ha lo scopo di appassionare i giovani allo studio del Sommo Poeta e, inoltre: far emergere le analogie contenutistiche e stilistiche e le tematiche comuni alle opere di Dante e alla musica moderna.
  5. Sensibilizzare i giovani circa la necessità di rispettare e valorizzare la donna nella società.
  6. Individuare prodotti cinematografici nei quali è citata l’opera poetica di Dante ad esclusione di quelli che lo riguardano direttamente.
    Art.2- Destinatari
    L’iniziativa è rivolta ai ragazzi degli istituti superiori di secondo grado.
    Il lavoro può essere prodotto in gruppo o singolarmente.
    Art.3- composizione della commissione valutatrice
    La commissione valutatrice sarà composta dagli studenti del Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci: Aurora Baka, Sofia Boni Degl’Innocenti, Alexia Casas, Vincenzo Chiarugi, Emma Disco, Francesco Gagliardi, Giacomo Garrisi, Xhensilda Gomila, Marta Innocenti, Camilla Mammoli, Laura Mencarelli, Gloria Moscadelli, Irene Nepi, Camilla Nigro, Martina Sacchetti, Raffaele Sacco, Ginevra Silli, Daniele Silvestri, Sveva Tinacci, Pietro Zanieri; presieduto da un’esperta
    del settore quale la Professoressa Di Fonzo, studiosa e insegnante di filologia Dantesca.
    Art.4- Modalità di partecipazione
    I candidati dovranno allegare via mail (dante2021.fi@gmail.com), con la richiesta di partecipazione*, l’elaborato nel quale devono essere riportate le ragioni, i pensieri e le citazioni di Dante in formato PDF; indicando nell’oggetto “concorso Dante 2021”.
    Art.5- Elaborati richiesti
    È richiesto lo svolgimento di uno dei seguenti elaborati inerenti gli argomenti sopra indicati.
    Tema 1: Dante e la musica
    Elaborato: testo argomentativo che relaziona le opere, le citazioni e i pensieri di Dante al mondo musicale attuale.
    Tema 2: Dante e l’amore per la donna
    Elaborato: componimento poetico dedicato alla propria amata ispirandosi a quello che Dante ha scritto in lode di Beatrice.
    Tema 3: Dante e le produzioni cinematografiche
    Elaborato: saggio breve che esprima e analizzi la presenza del poeta in opere cinematografiche.
    Art.6- modalità di selezione
    Gli istituti che inoltreranno la domanda, ai sensi dell’articolo 4, saranno valutati e premiati dalla commissione valutatrice secondo i seguenti criteri:
    A. Coerenza e pertinenza dell’elaborato con la traccia
    B. Qualità formale e contenutistica dell’elaborato
    C. Originalità dell’elaborato
    D. Conoscenza dell’argomento
    E. Capacità persuasiva dimostrata nella stesura
    Art.7- Premiazione e premi
    La premiazione si svolgerà al Convegno di Dante 2021 promosso dal Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci, e si terrà tra l’8 e il 10 aprile dello stesso anno.
    La commissione valutatrice redigerà la graduatoria finale, attribuendo un premio ai primi 5 classificati. Il primo premio consta di un buono in libri e dell’attestato dantista emergente 2021.
    Inoltre, il primo classificato verrà presentato al Congresso Dantesco e sarà pubblicato sul LeoMagazine, testata giornalistica PCTO del Liceo da Vinci regolarmente registrata e diretta dal professore Domenico Del Nero.
    I primi dieci classificati verranno nominati con una menzione d’onore.
    Art.8- Utilizzo degli elaborati presenti
    Gli elaborati dei partecipanti al concorso saranno pubblicati sul sito del Liceo Da Vinci ; I componimenti non verranno restituiti.
    Art.9- Responsabilità ed accettazione
    I partecipanti si assumono ogni responsabilità in merito all’originalità delle proposte formulate tenendo indenne la commissione da ogni eventuale reato di plagio.
    Ogni informazione scritta e presente sull’elaborato deve essere di produzione propria e in caso di citazioni si è tenuti a nominarne l’autore.
  7. Allegato A.1)
    Domanda di partecipazione da inviare entro il 31/05/2020
    Bando “Dante 2021” intestato al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci (FI)
    Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci
    Via Giovanni De’Marignolli,1
    50127 Firenze
    E-mail: dante 2021.fi@gmail.com
    Il/la sottoscritto/a /la classe (nome del rappresentante)…………………………………… visto il bando di
    concorso pubblico di cui all’oggetto
    CHIEDE
    di essere ammesso/ di partecipare al concorso medesimo.
    A tal fine dichiara quanto segue:
    a. Di chiamarsi……………………………… ;
    b. Di essere nato/a a …………………; prov. …………………. ,il ………………;
    c. Di essere residente a ………………… ; prov. ……………… , C.A.P ………..
    nella via………………………… n. ………… (tel…………………)
    d. Indirizzo e-mail …………………… ;
    Cordiali saluti.
  8. Firma

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=143730007168693&id=109820270559667

0 0 vote
Article Rating