Undead Unluck è un manga scritto e disegnato da Yoshifumi Tozuka. È stato serializzato sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha a partire dal gennaio 2020. I singoli capitoli vengono poi raccolti e pubblicati in volumi tankōbon.

Un capitolo one-shot è stato pubblicato su Weekly Shonen Jump di Shūeisha nel gennaio 2019. Ad oggi il manga conta un totale di 9 volumi e 79 capitoli.

Shūeisha ha raccolto i suoi capitoli in singoli volumi tankōbon.

In Italia la serie è stata annunciata ad agosto 2021 da Panini Comics, che la pubblica sotto l’etichetta Planet Manga dall’11 novembre successivo.

Il manga ha conquistato il primo posto come manga esordiente 2020 agli Tsugimanga Awards durante l’ultimo anno, un risultato di buon prestigio visto che non solo distingue il disegnatore in patria, ma permette di distinguersi anche all’estero. Precisamente, l’opera si è aggiudicata il 1° posto battendo 50 concorrenti con un totale di 31.685 voti.

Trama: Fuuko è una ragazza che ha l’abilità di portare sfortuna a chiunque la tocchi. Convinta di non poter trovare la felicità nel mondo e decisa a togliersi la vita, Fuuko viene salvata da un misterioso uomo che si fa chiamare Undead, apparentemente immortale… e costantemente nudo! Dopo aver scoperto dell’abilità di Fuuko, Undead (soprannominato dalla giovane come Andy) decide di seguirla e proteggerla finché non attirerà su di sé una tale sfortuna che lei riuscirà ad ucciderlo e porre fine alla sua lunga vita.

Andy:

È ossessionato dal trovare un modo per uccidersi e si interessa a Fuuko per la sua sfortuna.

La sua abilità da Annullatore “Undead” gli impedisce di morire.

Durante il corso della storia usa le sue abilità rigenerative per fare una moltitudine di cose, come sparare le falangi delle dita come un proiettili.

Andy ha una carta conficcata in testa che,quando viene rimossa, rilascia una seconda personalità chiamata “Victor” esperta nel combattimento.

…Se pur con delle controindicazioni.

Fuuko Izumo:

All’inizio della storia era una ragazza che tenta il suicidio, ma è stata salvata da Andy in modo a dir poco unico nel suo genere. La sua abilità da Annullatrice “Unluck”, fa avvenire una serie di sfortunati eventi a chiunque tocchi la sua pelle nuda.

Tematiche:

Nelle prime pagine del manga vengono esposte le due tematiche principali: la ricerca del romanticismo, e di conseguenza la ricerca del vero amore, e il desiderio di morte. Di fatti la protagonista Fuuko Izumo ritiene di non poter

condurre una vita normale, ne di poter avere una relazione con qualcun’altra persona a causa della sua diversità.

Poco dopo, proprio a contraddire questa condizione, incontra il non-morto Andy, che grazie alla sua diversità riuscirà restare al fianco della protagonista, mostrando chiaramente ai lettori che i due si completano a vicenda.

ROMANTICISMO ed ECCHI spinto:

Un aspetto molto peculiare di Undead Unluck è quello della relazione a dir poco spinta tra i due protagonisti, i quali intraprendono una relazione amorosa e romantica, mettendo in evidenza i due caratteri dimetricamente opposti: quello sottomesso e timido di Fuuko e quello di Andy che tende ad enfatizzare i caratteri della virilità.

Un ruolo fondamentale al centro di molte polemiche è la marcata presenza del fanservice che porta l’opera a rientrare nella categoria Ecchi (deriva dalla pronuncia giapponese della consonante “H”. È un sinonimo di Ero (Eros) ed ha un significato più attenuato rispetto ad hentai. Spesso usato nello slang per indicare fantasie erotiche e allusioni sessuali.)

La sfortuna di Fuuko si attiva soltanto con il contatto pelle-pelle, per cui Andy tenta di attivarla stringendo la povera protagonista da sotto i vestiti, chiedendole spesso di spogliarsi. Andy, ad un certo punto si accorge che Fuuko quando da un bacio a qualcuno scatena delle vere e proprie calamità; con ciò decide di intraprendere un vero e proprio rapporto completo in modo da attirare a se la più grande sfortuna di tutti i tempi e di conseguenza riuscire a morire.

Andy si impone in modo decisivo su Fuuko per farle superare i momenti di debolezza e paura che affronterà nel corso della storia, con ciò Andy cerca di abbatte le barriere che la ragazza ha creato per difendere gli altri da sé stessa, che ci vengono presentate quando Izumo racconta dell’incidente dei suoi genitori, in cui chiarisce come la sfortuna finisce per ritorcersi maggiormente contro le persone a lei più vicine; il contatto della pelle si può intendere come metafora dell’intimità.

0 0 votes
Article Rating