Se la stagione lirica 2017-2018 del Maggio musicale fiorentino è di grande ricchezza, quella sinfonica non … stecca di certo:  inizierà a ottobre e si concluderà a luglio 2018. Nel corso della conferenza, il sovrintendente del teatro del Maggio Musicale Fiorentino Cristiano Chiarot ha esposto come sarà organizzata quest’anno anche la programmazione concertistica: Essa consisterà in trentasei concerti divisi in quarantasei serate. Tra  le bacchette figurano, oltre nuovo al direttore musicale Fabio Luisi, il direttore emerito a vita Zubin Mehta, il ritorno di Riccardo Muti e poi Vladimir Fedoseev, Lorenzo Viotti, Mikhail Jurowski, James Conlon, John Axelrod. La presenza di tanti interpreti qualificati concorreranno a rendere questa stagione teatrale indimenticabile. I concerti sono divisi in tre cicli:

Ciclo Šostakovič: La stagione si aprirà il 28 ottobre con il concerto diretto da Vladimir Fedoseev che inaugurerà sia la stagione sia il ciclo Šostakovič. Per la prima volta viene eseguito a Firenze l’integrale delle sinfonie di questo autore.

Ciclo Mozart: Il Ciclo dedicato a Mozart seguirà il filo conduttore che è stato scelto sin dallo scorso anno quando è iniziato il ciclo nella magnifica Sala Bianca di Palazzo Pitti e vale a dire quello di presentare opere del Salisburghese assieme ad altre di compositori a lui coevi. Inizierà il concerto del 3 ottobre alle ore 17 diretto da Federico Maria Sardelli.

Ciclo Stravinsky-Caikovskij: Protagonista del ciclo Stravinsky-Caikovskij sarà Zubin Mehta che dirigerà tutti e quattro i concerti previsti per tratteggiare la produzione sinfonica dei due compositori russi.

Ciclo Strauss: Protagonista Fabio Luisi, che dedicherà due concerti a Richard Strauss e ai poemi sinfonici l’8 e il 24 febbraio e nel concerto dell’8 affronterà anche il brano di Péter Eotvos Alle vittime senza nome, su commissione del Maggio Musicale Fiorentino, dell’Accademia Filarmonica della Scala, dell’Accademia di Santa Cecilia e dell’Orchestra Sinfonica della RAI.

Tutto bellissimo e molto interessante fino a qui ma… per quanto riguarda i biglietti e affini? Innanzitutto gli abbonati alla stagione 2016-2017 possono rinnovare il loro abbonamento recandosi alla biglietteria del teatro del Maggio. Il Teatro, per tutta la durata della campagna, riserverà i posti migliori di ogni settore per la vendita degli abbonamenti. Da quest’anno sono presenti 21 possibilità di abbonamento per permettere al più ampio numero di persone possibili di scegliere quello che meglio gli si adatta. Tra le nuove formule di abbonamento pensate per specifiche categorie di pubblico, si segnalano l’abbonamento “Family weekend”, con 3 spettacoli nel fine settimana a prezzi speciali per genitori e ragazzi. L’abbonamento “Sabato Under 40”, con 4 spettacoli di sabato sera dedicati ai giovani sotto i 40 anni, l’abbonamento “Sinfonica Metropolitana”, con 11 concerti nel fine settimana per il pubblico dei comuni limitrofi e l’abbonamento “Regione” incentrato negli appuntamenti pomeridiani. Gli abbonati potranno rinnovare il proprio posto d’abbonamento da giovedì 20 luglio a mercoledì 20 settembre presso la Biglietteria del Teatro del Maggio (martedì/venerdì ore 10.00/18.00, sabato ore 10.00/13.00); Come ricorda il sovrintendente, non potremo più dire che è difficile raggiungere, con i mezzi, la biglietteria in quanto sarà possibile entrare con l’automobile e parcheggiare davanti alla biglietteria nel parcheggio di Piazzale Vittorio Gui. A partire da giovedì 20 luglio saranno in vendita anche i nuovi abbonamenti e i biglietti per gli spettacoli della Stagione 2017/2018; gli abbonamenti al solo Festival e alla Trilogia popolare saranno in vendita da mercoledì 8 novembre, mentre i biglietti sia del Festival che della Trilogia popolare saranno in vendita da mercoledì 29 novembre. La biglietteria del Teatro del Maggio chiuderà per la pausa estiva dal 30 luglio al 29 agosto compresi.

Stagione sinfonica 2017/2018

Fondazione Maggio Musicale Fiorentino operadifirenze.it
Orchestra e Coro del Maggio Musicale Fiorentino
maestro del Coro Lorenzo Fratini
Teatro del Maggio
28 ottobre, ore 20
Ciclo Šostakovič
direttore Vladimir Fedoseev
Musiche di Ottorino Respighi e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
2 novembre, ore 20
Ciclo Šostakovič
direttore Aziz Shokhakimov
Musiche di
Alfredo Casella e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
5 novembre, ore 16.30
Ciclo Šostakovič
direttore Henrik Nánási
Musiche di Robert Schumann e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
25 novembre, ore 20
Ciclo Mozart
direttore Ivor Bolton
Musiche di Franz Joseph Haydn, Wolfgang Amadeus Mozart e Johannes Brahms
Teatro Goldoni
27 novembre
Fuori abbonamento
Concorso Novaro
direttore Domenico Pierini
Teatro del Maggio
3 dicembre, ore 15.30
Fuori abbonamento
Strings city
Concerto ‘Arpissima’
Musiche di Carlo Galante
Da un’iniziativa del Comune di Firenze In collaborazione con Salvi
Teatro del Maggio
14 dicembre, ore 20
Ciclo Šostakovič
direttore Andris Poga
Musiche di Victor de Sabata e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
17 dicembre, ore 16.30
Ciclo Šostakovič
direttore Karl-Heinz Steffens
Musiche di Giuseppe Martucci e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
21 dicembre, ore 20
Fuori abbonamento
Concerto di Natale
direttore Lorenzo Fratini
Musiche di John Rutter e Leroy Anderson
In collaborazione con Associazione Astrolabio
Teatro del Maggio
31 dicembre, ore 20
Fuori abbonamento
Concerto di San Silvestro
direttore Fabio Luisi
Musiche di Riccardo Panfili e Ludwig van Beethoven
Teatro del Maggio
12 gennaio 2018, ore 20
Ciclo
Šostakovič
direttore Wolfram Christ
Musiche di Franz Schubert, Federico Gardella e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
17 gennaio, ore 20
Ciclo Šostakovič
direttore Daniel Smith
Musiche di William Barton /Matthew Hindson, Giovanni Salviucci e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
20 gennaio, ore 20
Ciclo Šostakovič
direttore Oleg Caetani
Musiche di Ildebrando Pizzetti, Dmitrij Šostakovič e Luigi Dallapiccola
Teatro Del Maggio
4 febbraio, ore 16.30
Ciclo Šostakovič
direttore Alpesh Chauhan
Musiche di Ottorino Respighi e Dmitrij Šostakovič
Teatro del Maggio
8 febbraio, ore 20
Ciclo Strauss
direttore Fabio Luisi
Musiche di
Péter Eötvös, Ludwig van Beethoven e Richard Strauss
Teatro del Maggio
24 febbraio, ore 20
Ciclo Strauss
direttore Fabio Luisi
Musiche di Antonín Dvořák e Richard Strauss
Teatro del Maggio
2 marzo, ore 20;4 marzo, ore 16.30
Ciclo Šostakovič
direttore
Leonardo García Alarcón
Musiche di Giorgio Federico Ghedini, Dmitrij Šostakovič e Wolfgang Amadeus Mozart
Teatro del Maggio
24 marzo, ore 20
Ciclo Mozart
direttore
Alexander Lonquich
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart
Palazzo Pitti – Sala Bianca
3/5/7 ottobre 2017, ore 17
Fuori abbonamento
Ciclo Mozart
direttore Federico Maria
Sardelli
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart,
Carl Philipp Emanuel Bach, Henri-Joseph Rigel e Federico II di Prussia
Teatro del Maggio
27 marzo, ore 20
Fuori abbonamento
Coproduzione con gli Amici della Musica
pianoforte Radu Lupu
Musiche di Franz Schubert e Robert Schumann
Teatro del Maggio
31 marzo, ore 16.30
Ciclo Mozart
direttore
Alexander Lonquich
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart
Teatro del Maggio
6 aprile, ore 20
Ciclo Stravinskij-Čajkovskij
direttore Zubin Mehta
Musiche di Igor’ Stravinskij e Pëtr Il’ič Čajkovskij
Teatro del Maggio
8 aprile, ore 16.30
Ciclo Stravinskij-Čajkovskij
direttore Zubin Mehta
Musiche di Igor’ Stravinskij e Pëtr Il’ič Čajkovskij
Teatro del Maggio
12 aprile, ore 20
Ciclo Stravinskij-Čajkovskij
direttore Zubin Mehta
Musiche di Igor’ Stravinskij e Pëtr Il’ič Čajkovskij
Teatro del Maggio
15 aprile, ore 20
Ciclo Stravinskij-Čajkovskij
direttore Zubin Mehta
Musiche di Igor’ Stravinskij e Pëtr Il’ič Čajkovskij
Palazzo Pitti – Sala Bianca
4/6 ottobre, ore 17
Fuori abbonamento
Ciclo Mozart
direttore Nicola Valentini
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Johann Christian Bach e Franz Joseph Haydn
Palazzo Pitti – Sala Bianca
8/10 novembre, ore 17
Fuori abbonamento
Ciclo Mozart
direttore e solista Enrico Onofri
Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart
Palazzo Pitti – Sala Bianca
9/11 novembre, ore 17
Fuori abbonamento
Ciclo Mozart
direttore Paul Agnew
Musiche diWolfgang Amadeus Mozart, Antonio Salieri, Franz Joseph Haydn e Luigi Boccherini

 

0 0 vote
Article Rating